Gara Regionale Programma D P.G.S.

A San Maurizio Canavese si è svolta oggi la gara valida per il titolo Regionale programma D e l'ammissione ai Nazionali P.G.S..

Tra le Società Sportive partecipanti, la A.S.D. Heracle Gym Perosa, ha portato in campo gara alcune ginnaste del gruppo Pre-Agonismo.

I tecnici Iracema Marengo e Lisa Canal Brunet hanno presentato per la Categoria Under Micaela Calzavara, Micaela Poetto, Alice Breusa, Alessia Freyria Fava e Giulia Orto e Viola Cappai per la Categoria Propaganda.

La manifestazione ha inizio alle 8:00, orario insolito per una gara di livello.

La turnazione in campo gara prevede l'inizio delle danze con le Parallele, attrezzo in cui le Heracline non si cimentano. Il quadrato del Corpo Libero vede la prima esibizione Perosina con la Calzavara che chuide l'attrezzo con un 12,15, punteggio più alto per le Heracline al Corpo Libero. L'attrezzo ginnico seguente, è stata la trave dove Alessia Freyria Fava ha portato a casa il risultato migliore di 13,10, migliore ma.. tra le perosine. E' stato con il Volteggio che le Heracline hanno dato le prestazioni migliori ma non abbastanza per potersi aggiudicare un gradino del podio. MIcaela Calzavara chiude l'utimo attrezzo con un ottimo 14,95, punteggio che la porta ad apparire nella classifica generale al 22° posto con un totale di 40,15. Micaela Poetto, anche lei tra le migliori al Volteggio, chiude la classifica generale al 26° posto con un totale di 38,175. Poco più in basso nella classifica generale troviamo Alessia Freyria Fava aggiudicatasi il 30° posto seguita dalla Breusa al 31°. Verso il basso della classifica generale troviamo al 40° posto Viola Cappai e al 45° Giulia Orto.

Punteggi inverosimili per le ginnaste Perosine al Corpo Libero giudicate, a dire della Presidente (n.d.r.), in modi ingiusto e penalizzante. La Marengo chiede spiegazioni alla giuria e scopre che la Heracle Gym Perosa è stata penalizzata di 0.30 (penalità non influente su un VDP di 15 punti) per errata presentazione nella dichiarazione degli elementi di gara per il corpo libero.